Un laboratorio civico permanente
La risorsa siamo noi
Dal trasmettere al comunicare
cit. Danilo Dolci
Piano piano viene il bello...
Una strada da percorrere insieme...

Evolversi per non estinguersi

Da un'ex casa cantoniera di Marina Serra ha origine il quartier generale di Coppula Tisa denominato Celacanto, divenuto la fucina creativa di iniziative multidisciplinari.

Opportunamente ristrutturato, grazie ad uno specifico progetto, il Celacanto interpreta alla perfezione il ruolo di “padrone di casa”, rivelandosi idoneo per lo svolgimento di convegni, incontri culturali, dibattiti, concerti. Pensato come laboratorio permanente di cittadinanza attiva, ha tenuto a battesimo un caleidoscopio di idee, sprigionate da menti giovani e meno giovani, ospiti e volontari, tutti accomunati dalla voglia di portare avanti l’idea del ‘’bene comune’’.

Un senso di ospitalità che il Celacanto riserva a chi non intende sentirsi avulso dalla realtà che gli appartiene, rivelando di voler divenire parte integrante attraverso il suo prezioso contributo.

Il progetto 'Celacanto Bene Comune'

Un laboratorio permanente di cittadinanza attiva, aperto a giovani desiderosi di intraprendere un percorso di cittadinanza attiva e solidale.

Una ex casa cantoniera un tempo dell’Anas, ora di proprietà della provincia di Lecce, situata a Marina Serra di Tricase, che chiamiamo Celacanto. Questo è l'immobile pubblico che valorizzeremo con il progetto Celacanto bene comune. La struttura sarà abbellita, privata delle barriere architettoniche e adeguata per l'ospitalità solidale.

L'elaborazione dell'esperienza di accoglienza di gruppi e comitati locali, che abbiamo già sperimentato in Coppula Tisa al Celacanto, ci ha permesso di osservare le potenzialità di questo spazio in termini di animazione e circolazione di nuove idee.

Vai al Progetto

Il nuovo Celacanto

Il Team del progetto Celacanto bene comune

Antonio

il people raiser

Antonio

il people raiser
Con orgoglio membro del direttivo di Coppula Tisa. Qui ho trovato persone interessate ed appassionate come me alla cittadinanza attiva. Educazione della persona, rispetto della comunicazione e partecipazione, per... leggi tutto
E-mail:
Telefono:

Matilde

la tour manager

Matilde

la tour manager

Classe 1992, ho studiato Economia e Management per Arte, Cultura e Comunicazione a Milano, per coniugare la passione per la cultura e le arti con un approccio concreto. Il prossimo settembre terminerò un master... leggi tutto

E-mail:
Telefono:

Giorgio

il comunicatore

Giorgio

il comunicatore

Ero bambino fuori da una gelateria. La scena era sempre la stessa: un’acquetta viscida e lattiginosa che mi gronda incontrastata dal metacarpo al gomito, una madre premurosa ma non troppo audace da detergermi ad ogni... leggi tutto

E-mail:
Telefono:

Gabriele

il documentarista

Gabriele

il documentarista
Laureato in scienze della comunicazione e dopo un master in Cinema digitale e Produzione TV coltivo da anni un certo bipolarismo professionale, lavorando da una parte all'editing di programmi televisivi e talent show su... leggi tutto
E-mail:
Telefono:

Il nostro Parco della cittadinanza attiva

Chi si attiva nell’interesse comune è capitale umano da tutelare e favorire. Singoli, gruppi e associazioni che si uniscono a noi per fare rete solidale sono il nostro parco della cittadinanaza attiva fatto di buone azioni, collaborazioni e sostegno reciproco

Il Celacanto esiste grazie al sostegno e al lavoro delle tante persone che in passato hanno messo a disposizione la propria passione, le proprie competenze, il proprio tempo, le proprie idee, e vive grazie al contributo delle persone che ancora oggi sono al servizio di questo luogo, della sua esistenza, della sua crescita.