La cura per ogni cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime, o il mare.
(Karen Blixen)

sabato  30 settembre ore 10 -13 e 15-18
domenica 1 ottobre ore  10-13  e 15-20

AL CELACANTO DI MARINA SERRA

CONDOTTO DA FABIO TINELLA
 

Il mare è il luogo dove  abbiamo sfidato l’onda, l’amico, dove abbiamo forzato il limite. Lo spazio misterioso dell’esplorazione del bambino. Il luogo dove la nostra pelle ha sentito il fervore dell’altro. L’elemento magico che ha dissolto i nostri pesi, curato le nostre ferite;  che ci ha reso partecipi dell’Universo.
 
Una due giorni per farsi attraversare dal fare teatro, e se l’onda ci travolgerà e se per un attimo non capiremo dove andare allora vorrà dire che il naufragio è stato compiuto.

Filo rosso che attraverserà le nostre ore di laboratorio sarà il Mare, e la creazione di un piccolo puzzle di storie legate ad esso.

Ai partecipanti è richiesta la scrittura di una breve storia personale legata al tema del mare. La storia dovrà avere la durata massima di 3 minuti. É ben gradita l’ironia e l’iperbole. I partecipanti dovranno presentarsi il primo giorno del workshop con la  storia a memoria. Inoltre ogni partecipante dovrà portare una canzone legata al proprio racconto. È gradito portare anche un abbigliamento e/o un oggetto che abbia un legame col racconto.
 
Attraverso un breve processo ludico cercheremo di costruire un gruppo che condivida le proprie storie e  che nel concedersi all’altro apra in sé un luogo di esplorazione delle proprie potenzialità espressive.

A conclusione del laboratorio teatrale condivideremo con gli amici e sostenitori di Celacanto una dimostrazione aperta del lavoro svolto.

 

ATTIVITÀ:
fase I : training fisico e vocale/ esercizi di gruppo
fase II: elementi di analisi del testo e di recitazione
 
max partecipanti n°15
Si consiglia un abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica, un costume da bagno e acqua dolce.
Per info e prenotazioni celacanto@coppulatisa.it
Eleonora 339.7607935

 

 

FABIO TINELLA
(1981) inizia la sua carriera come artista di strada. Studia recitazione, metodo Orazio Costa, con Beppe Lo Parco, Francesca Gatto e Simonetta De Nichilo; commedia dell’arte con Sandra Cavallini e Claudio De Maglio; espressione corporea con Silvia Ricciardelli e Augusto Omolù; voce con Antonio Pizzicato, Maria Teresa del Pero e Maria Cassi.
Nel 2005 si laurea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia de “La Sapienza” di Roma. Ha studiato teatro con i maestri Barbara Valmorin, Arturo Cirillo, Emma Dante e Cesar Brie. Nel 2007 è diretto da C. Gozzi in Teatri, e da W. Waas in Bocca di Cowboy.
Dal 2005 al 2011 è interprete in varie produzioni dei Cantieri Teatrali Koreja, tra cui  La passione delle troiane regia A.Pizzicato e S.Tramacere (2008) e Paladini di Francia. Spada avete io spada avete voi (2008) regia E.Toma. Nel 2010 è diretto da Enzo Toma in Pinocchio, e dirige ed interpreta la mise en space  di Mozart e Salieri in collaborazione con il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.  
Nel 2012 è diretto da V. Ligorio in In diretta dalla luna e da E. Toma in Comic Opera. È tra i fondatori della compagnia teatrale Factory compagnia transadriatica e dal 2009 ad oggi, diretto da Tonio De Nitto, ha interpretato vari personaggi in Sogno di una notte di mezza estate, Romeo e Giulietta, La bisbetica domata, Cenerentola, Diario di un brutto anatroccolo, Trip -viaggio nel salento tra santi e fanti. Dal 2011 al 2013 ha collaborato con Paola Leone per il progetto IOCIPROVO all’interno della Casa Circondariale di Lecce.
Ha recitato anche in videoclip, spot, docufiction e film.