Nuovo arco al CelacantoE' già trascorso più di un mese dall’inizio dei lavori della Ditta Stomeo, passare dal progetto sulla carta alla realtà è tutta una altra suggestione. A dirigere i lavori sul cantiere sono i nostri architetti Giuseppe e Linda. Linda è la nostra responsabile per la sicurezza. L’ho vista in questi giorni aggirarsi nel cantiere più positiva del solito. L’ottimismo di Giuseppe l’avrà certamente contagiata. Io qualche perplessità sui tempi ancora ce l’ho, ma, meno male che le giornate si sono allungate…  

L’idea di rimuovere la ringhiera si rivela una buona scelta. La preoccupazione di venire percepiti come un luogo chiuso ci ha sempre accompagnato sin dagli inizi e il luogo, ci dice sempre Cosimo, comunica più di un articolo sul giornale. Anche a cambiare prospettiva, l’aggiunta di un arco a vetrata sul lato ovest del Celacanto è tutta un’altra cosa! Si vede persino il mare! Il motivo a dire degli architetti è legato al principio termico che si crea intorno a una serra solare. Caldo di inverno, e freddo d’estate ma ci vogliono i giusti accorgimenti nell’aprire e chiudere le porte e nella scelta del verde spoglio d’inverno e fiorente d’estate del pergolato tutto intorno.

In questo mese ad aprile, mentre procede il cantiere, il team del progetto lavora tutto sulle programmazioni di dettaglio: prossimi step, priorità e scadenze. Per il momento con alcuni si lavora a distanza, con qualcuno ci si vede su skype, Il bello della tecnologia!...connessione internet permettendo, ma questo solo a casa mia.  Comunque la voglia di fare sinergia è tanta.

A breve avremo un sito che parlerà del progetto mentre Antonio non vede l’ora di invitare il mondo intero per cento, mille, diecimila laboratori che verranno…