Mi piace pensare che siam o quello che mangiamo e se il cibo che scegliamo per noi è coltivato e prodotto con cura e responsabilità forse questo si ripercuote nelle nostre azioni quotidiane. Un Mercatino al Celacanto non poteva mancare.

Noi possiamo scegliere cosa mangiamo e la scelta del cibo è responsabilità, è azione politica. Ecco perché un mercatino al Celacanto, sede attualmente di diverse accoglienze solidali. Se partiamo dal presupposto che il cibo sano e responabile alimenti menti e corpi responsabili quale migliore strumento per costruire un pensiero di partecipazione e di cittadinanza attiva?

Come staff di progetto abbiamo deciso di utilizzare nella nostra dispensa solo cibo a km 0 o equo e solidale e da questa idea si è collegato subito un altro pensiero: permettere ai nostri ospiti di vedere le mani e i volti e di ascoltare le parole delle persone che hanno dato origine a quei cibi. E allora vai di Mercatino aperto non solo ai nostri ospiti, ma anche alle persone che vivono o si trovano a passare per Marina Serra.

Abbiamo scelto di promuovere queste piccole realtà come modalità di promuovere sostenibilità e cibo sano.

Abbiamo scelto di promuovere i giovani che si stanno spendendo in queste attività dall’agricoltura senza pesticidi, alla produzione di formaggi di pecora, la birra artigianale, la pasticceria vegana, i prodotti da forno con farine antiche.

Giovedi passeggiando per il Mercatino, mi ha colpito la cura che questi giovani uomini e giovani donne hanno nel presentare i loro prodotti, la bellezza a colpo d’occhio, nulla  lasciato al caso. Mi ha colpito il prendersi cura del cibo attitudine molto vicina al prendersi cura del Bene Comune, del dedicarsi a qualcosa che si sente un po’ proprio, ma anche degli altri.

Fare la spesa in questo modo vuol dire prendersi il tempo di gustarsi il cibo con gli occhi, prendersi il tempo per capire cosa sto scegliendo di mangiare.

Significa alimentare anche la propria curiosità, non accontentandosi delle etichette del supermercato, ma relazionarsi con una persona in carne ed ossa che ha seguito tutta la filiera di quello che sta vendendo e che conosce la fatica e la gioia di dar vita a quel prodotto.

Celacanto a km 0